Skip to content

L’ultimo sottosegretario

13 gennaio 2012
tags:
by

Il Corsera, in versione pruriginosa, va a caccia dell’ultimo padrone per impiccarlo con le budella rimaste, ma di fronte all’ultimo respiro del condannato si pente con un inedito artifizio giornalistico: la leccata di culo finale riparatrice letteralmente tra parentesi.

Se proprio non ne potete fare a meno è qui: il sottosegretario Improta con 95 immobili: «Non sono ricco, è l’eredità di mio padre»

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 13 gennaio 2012 18:21

    È ormai clima da Ispettore Kemp. Tempo per forconi, fiaccole e plebe. Plebe che è la carcassa del popolo, il sepolcro della coscienza civile. Si salvi chi può.

  2. 17 gennaio 2012 14:00

    Questa è la riprova di come la stampa sia una delle colonne portanti dello sfacelo cui assistiamo quotidianamente. I nostri giornali amano moralisteggiare sul populismo qualunquistico della massa salvo poi alimentare gli umori più bassi della plebe (sia essa in alto o in basso nella scala sociale).
    Mutatis mutandis, pensa al caso del rating: non si fa che leggere articoli in cui si mette in discussione – con argomenti tutt’altro che peregrini – l’attendibilità di agenzie come S&P e Moody’s, che non hanno azzeccato una previsione da anni e poi, puntualmente, ad ogni frusciare di vento proveniente da Wall Street, ci si fanno sopra titoloni e prime pagine, senza tenere conto di quanto realmente gli investitori e il mercato finanziario siano attualmente influenzati dai rating assegnati dalla sputtanata trimurti.

    • 17 gennaio 2012 15:38

      Che poi lo faccia il Corsera e’ ancora piu’ irritante visto che sono i predicatori piu’ attivi della moderazione… Comunque mi rendo anche conto che anche i giornalisti hanno famiglia a casa e che nella comunicazione la moderazione dei toni non ha mai sfamato nessuno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: