Skip to content

A la guerre

13 giugno 2010
by

Giovanni Valentini, La Repubblica, sabato 12 giugno 2010, p. 28, a proposito di intercettazioni e del divieto della loro pubblicazione sui giornali:

“A questo punto non si vede perché l’Ordine professionale, giustamente allarmato da un tale giro di vite, non dovrebbe prendere provvedimenti a carico di quei parlamentari che vantano un tesserino da giornalista e hanno votato a favore della legge bavaglio: cioè contro la funzione stessa della categoria, le sue prerogative e le sue responsabilità. Basta consultare gli elenchi dei deputati e dei senatori, con le rispettive biografie, per individuare nomi e cognomi”.

Come sempre, Repubblica rivela la propria concezione della democrazia e il proprio distacco dalle battaglie corporative.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: