Skip to content

democrazia preventiva

28 gennaio 2006
by

La Repubblica, p. 12, ieri: "Vladimir Luxuria tra tre mesi sarà deputata al Parlamento, nelle fila di Rifondazione Comunista".

E lei. "E’ meraviglioso, credo di essere il primo trans al mondo che siederà in Parlamento".

Ma per quelli di Rifondazione le elezioni si sono tenute quando? Sono già stati eletti dai Palestinesi?

Annunci
12 commenti leave one →
  1. 28 gennaio 2006 13:01

    Forse viene candidato in un collegio sicuro…

  2. 28 gennaio 2006 13:53

    non ti sembra di pessimo gusto, leppie? soprattutto da chi non è secondo a nessuno per fare la morale agli altri?

  3. anonimo permalink
    28 gennaio 2006 17:03

    Eppure con il kefiah e un kalashnikov in mano ce la vedo proprio!
    Fa molto guerra transgenica..
    Bertinotti fa un affare, diteglielo!
    ciao

  4. 28 gennaio 2006 19:34

    Mi sembra di pessimo gusto candidare qualcuno solo perché è un* trans.
    Nel caso invece Rinfondazione candidi Vladimiro Guadagni perché ritiene che possa essere un buon parlamentare, trovo che sia di cattivo gusto dire di essere il primo trans in un parlamento (cosa che tra l’altro ho come il sospetto sia falsa).

    Leppie

  5. 28 gennaio 2006 23:01

    Più che un’uscita di pessimo gusto, mi sembra un lapsus froidiano che rivela qual’è il concetto di democrazia che alberga tra i comunisti rifondati…

  6. 30 gennaio 2006 01:50

    scusate ma c’è di peggio.
    Prc candida nelle sue fila Francesco Caruso, noglobal che in quanto ad antipatia è pari ad Agnoletto e Casarini assieme. Sentite a me, meglio Vladimiro, lo vedo piu’ umano/a.

  7. 30 gennaio 2006 16:13

    caro shylock, sospetto anch’io che le abbiamo promesso uno dei “posti sicuri”, ma tutto sommato non mi sembra una brutta idea. credo che in italia i transessuali debbano conquistarsi ancora un po’ di diritti civili (so che il partito radicale nei primi anni ’80 ottenne dal parlamento il loro riconoscimento, ma non molto di più, tanto che la presidentessa dell’arcitrans debora lambollot chiede alla bonino in partenza per il cairo – perché “vomitata dall’italia” – di impegnarsi per loro) e sicuramente una trans in persona potrà impegnarsi, sensibilizzare e incidere più che altri.

  8. 31 gennaio 2006 16:29

    è subito dopo bertinotti, quindi sicuramente eletto ( siamo nel PROPORZIONALE)

    io comunque parlerei male di Fo—

  9. 31 gennaio 2006 20:46

    Parlar male del candidato Fo?
    Non c’è problema! Da dove inizio?

    Leppie

  10. 31 gennaio 2006 21:12

    dai, sì, perché non parliamo male tutti insieme di Fo? ho letto una cosa, di un suo intervento al liceo Parini, in cui sembravano mostrarsi tutti i tic della sinistra radicale.
    Leppie, perché non apri una discussione? anzi, se vuoi ti faccio spazio e ti cedo un post

  11. anonimo permalink
    31 gennaio 2006 23:19

    Io parlo male solo di Fo candidato alle primarie. Non del suo programma da sindaco, né di Fo autore attore studioso, che ha invece ancora e tutta la mia stima…

    Leppie

  12. 1 febbraio 2006 11:56

    a me fo è sempre stato antipatico, non ne condivido le opzioni politiche, per quel poco che conosco del suo lavoro non mi suscita alcunché, lo trovo di un’arroganza e di una violenza irritanti. riguardo al suo programma da sindaco, condivido molto le scelte in materia di ambiente/trasporti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: