Skip to content

propaganda per bebè

20 luglio 2005
by

L’incaricato d’affari americano (un po’ meno di un ambasciatore, un po’ più di un console onorario) a Cuba, pare essere uomo tutto d’un pezzo. Uno di quelli che, in questi anni, ha contribuito ad inasprire l’embargo, convinto che il dialogo e la morbidezza coi dittatori paghino poco. E che non ha mai dimenticato di denunciare le repressioni castriste, di sostenere i dissidenti, di invocare l’avvento della democrazia anche nell’ultimo esotico lembo del comunismo. Additato a nemico del popolo cubano, il regime non ha scordato di istruire contro di lui anche le ultime generazioni: in un noto cartone animato della tv nazionale, infatti, un personaggio è facilmente identificabile coll’incaricato d’affari. Egli si trasforma in mago, portando a Cuba, con la sua bacchetta magica, il capitalismo. Salvo, però, venir respinto da un popolo ribelle che lo fa fuggire trasformato in ratto.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. 20 luglio 2005 15:32

    caro shylock, eheh, il regime cubano non è l’unico, eccotene uno nordcoreano per teenagers…

  2. 20 luglio 2005 15:57

    se stai a sentire i dietrologi, poi, anche noi saremmo cresciuti a pane e propaganda filo-americana coi cartonib e i fumetti di walt disney (noto fascistoide).

  3. 20 luglio 2005 17:05

    caro shylock, epperò personalmente sono cresciuto anche a suon di puffi, asterix, pimpa, dylan dog e cartoni giapponesi.

    (avevo visto un magnifico libro antidisney in una fnac francese che riassumeva tutto il complotto nascosto nelle sue opere e nei suoi parchi di divertimento, purtroppo non lo acquistai subito e a cercarlo un anno dopo non l’ho più trovato.)

  4. 20 luglio 2005 17:17

    vai su indymedia, sono sicuro che sul quel libro avranno speso fiumi di parole e magari te lo vendono anche online.

    sui cartoni giapponesi ho sentito dire (dalle parti dell’integralismo cattolico) che ci avrebbero educato all’immoralità e promiscuità… con quel gigi la trottola sempre innamorato e a odorar mutandine, come dar loro torto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: