Skip to content

Sondaggio: siete pessimisti-pessimisti o solo pessimisti?

19 maggio 2005
by

Ed eccoci al momento del blog interattivo. Finalmente potete dire la vostra. Secondo le risposte che darete nello spazio "commenti", periodicamente questo post verrà aggiornato con le percentuali che risulteranno dalle opinioni che lascerete. Mi raccomando, però, rispondete seccamente. Schieratevi esplicitamente e sinteticamente per una delle due opzioni, in modo da facilitare il compito di chi andrà a conteggiare i vostri voti. Partecipate numerosi. Ecco il quesito:

Volendo paragonare la situazione attuale del nostro paese a un momento storico della storia contemporanea, secondo voi :
– stiamo facendo la fine della Germania degli anni Trenta ………. 0%
– stiamo facendo la fine dell’Argentina degli anni Novanta ………100%

(voti validi: 4 – aggiornato il 20 maggio a mezzogiorno)

Annunci
16 commenti leave one →
  1. 19 maggio 2005 12:38

    Argentina anni ’90! tutto andava a rotoli ma se ti restano il sole, il mare, la carne alla griglia e un pò di sensualità tanguera, che si può voler di più dalla vita?

  2. 19 maggio 2005 12:41

    comunque, selfs., quanto sei apocalittico! questi pensieri si fanno ma non si dicono cosicché “quanto sarà dolce in naufragar in questo mare…”

  3. 19 maggio 2005 12:52

    “Stiamo facendo la fine dell’Argentina degli anni Novanta”

    Non si poteva mettere “stiamo facendo la fine di Sodoma e Gomorra migliaia d’anni fa”?

  4. 19 maggio 2005 13:11

    iconograficamente parlando, la dissoluzione di un regime ha sempre qualcosa di eccitante: orge, alcool a fiumi pupe e pupazzoni per tutti. quindi, mi va bene l’argentina, la germania del ’45, sodoma e gomorra o anche solo la fine del marchesato di saluzzo.

  5. 19 maggio 2005 13:49

    Sodoma e Gomorra non mi sembra proprio. Ragazzi, mi sto perdendo qualcosa? E comunque vediamo di non far degenerare il sondaggio, eccheccazzo.

  6. 19 maggio 2005 13:59

    messer marco, obbediamo! selfs. è un despota e dobbiamo sempre fare come vuole lui senno ci brutalizza e chiude il blog. povero me vessato!!

  7. 19 maggio 2005 14:38

    Stiamo facendo la fine dell’Argentina degli ’30 o, se volete, della Germania negli anni ’90.
    Cmq il blog interattivo l’ho inventato io quando ho comprato il Dink
    Cmq meglio questi sondaggi che quelli che fai a pagamento
    Cmq Io sto facendo la fine dell’Argentina degli anni ’90!

  8. 19 maggio 2005 14:39

    E nemmeno circolano tutte ste pupazzone in redazione

  9. 19 maggio 2005 14:46

    Allora, Argentina anni 30 e Germania anni 90 io ci metterei la firma subito. Anche Sodoma e Gomorra, a patto di prendere un last minute un po’ prima del falò e di non essere Lot, né sua moglie Enya, né una delle due figlie racchie e complessate.

  10. 19 maggio 2005 14:57

    Ragazzi senza nemmeno rendercene conto stiamo scrivendo la sceneggiatura di un B-movie fenomenale. Giovani disoccupati a bordo di motorini nordcoreani si dirigono a Sodoma e Gomorra. Non sanno che basterebbe prenotare un last minute. Enya imperversa con la sua musica celtica del cazzo. Shylock legge il giornale. Ebu balla il tango e si porta appresso una cariola stracolma di valuta inflazionata

  11. 19 maggio 2005 18:51

    Non vorrei fare la fine del Marchesato del Monferrato finito in pasto ai Savoia, però finire in bocca ala Republique Francaise non mi dispiacerebbe. Già ci sto vicino.
    Il francese lo so, il vino c’è, bel Rodano e mare, pure montagne, Cote d’Azur: che vuoi di più dalla vita, pure il sussidio di disoccupazione, parbleu.
    MarioB.

  12. 20 maggio 2005 00:30

    anche tu, cartografo pazzo, rispondi sì sì no no che se lo confondi, selfsurfer da il peggio di sé e tiene in ostaggio la vittima eburnea.

  13. 20 maggio 2005 08:27

    stiamo facendo la fine dell’Argentina degli anni Novanta.

  14. 20 maggio 2005 09:11

    Stiamo, ahimè,
    facendo la fine dell’Argentina, orcalaputa.
    Risposta esatta, grazie.
    Faccio tutto da me.
    Ho vinto un grappino, prego.
    Beviamocelo finchè ce n’è ché in Argentina non ce n’è più.
    amen.
    Il Papa l’ha anche detto:
    è meglio un grappino oggi che l’Argentina domani.
    Grazie,
    non c’è di che

  15. 20 maggio 2005 11:03

    del brasile degli anni 80. solo che non ci sono i brasiliani :(((((

  16. 21 maggio 2005 13:51

    Non saprei scegliere tra le due alternative, ma comunque è una brutta, bruttissima fine…:(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: