Skip to content

8 aprile 2005
by

vendoliana

Continua la nostra fortunatissima rubrica sull’eroe delle Puglie (un novello eroe dei due mondi?), seguita con attenzione sia da destra che da sinistra. Il presente post, solo per relazionarvi su un’intervista che il Nostro ha concesso alla Repubblica dello scorso mercoledì. Si tratta di un’intervista ad alto contenuto sentimentale. Eccolo:

ero terrorizzato; piansi; penso alla morte, e alla lapide sulla quale altri scriveranno di me  (chiari riferimenti alla realtà papale).

il mio primo compito sarà quello di far tornare il sorriso a chi nella Regione lavora.

– ho temuto, ho temuto i giornalisti (questa volta non piange ma…), ero diffidente e avevo una paura, una grande paura.

– temevo di morire … temevo il fango.

Ma che sono tutti sti pensieri di morte? non ci è rimasto un pò del nostro prozac anche per Nichi?

Annunci
2 commenti leave one →
  1. anonimo permalink
    8 aprile 2005 21:32

    vendola è proprio una pazzaaa

  2. 9 aprile 2005 13:28

    una checca isterica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: