Skip to content

16 marzo 2005
by

Long live the great Chinese People's Liberation Army!, 1972

La Cina è vicina

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

XXXXXXXXXXXXXXX

XXXXXXXXXXX

CENSURATO

Annunci
13 commenti leave one →
  1. 16 marzo 2005 16:41

    Una volta ho scritto una e-mail all’Istituto Bruno Leoni e non mi hanno mai risposto.
    “Gentilissimi,
    Urge la fornitura di dizionarietto a uso dei beneficiari delle vostre divertenti comunicazioni. Seppure versati nelle lingue almeno quanto la media nazionale, lettori come il sottoscritto faticano a immaginare cosa possa mai essere un Board of Trustees riunito a via Bossi 1, Torino. Nell’ipotesi che si tratti di un collettivo di dotti entusiasti dell’Erasmus a Oxford, immagino un gruppetto di giovanotti in impermeabile beige seduti attorno a un tavolo a ripetere in coro “The bagnacauda is on the table” sforzandosi di fare l’accento di Ken Linvingston(e). Sbaglio di molto?
    Saluti, ”

  2. 16 marzo 2005 16:46

    L’email l’avevo mandata in un momento di esasperazione, dopo aver letto un loro comunicato pieno di termini inglesi presi a stock da un dizionario di economia for dummies e gettati a cazzo nel testo, a suggerire alle menti più ingenue tutto il fastidio dell’autore del comunicato di ridursi a scrivere in italiano, nel vano tentativo di tirarci fuori dalla nostra irreparabile ggnoranza. Per questa spocchia da due soldi quelli dell’Istituto Bruno Leoni non mi stanno simpatici.

  3. 16 marzo 2005 16:47

    E poi non ho mai letto qualcosa dell’IBL firmato da una donna. Come fanno a starmi simpatici?

  4. 16 marzo 2005 16:48

    E poi questa storia dei dazi alla Cina, a me mi sembra un’altra di quelle cazzate. A quando un commento sulla bandana di Berlusconi?

  5. 16 marzo 2005 16:48

    Basta commenti, vogliamo post!

  6. 16 marzo 2005 16:50

    Perche’ non commentiamo la banana?

  7. 16 marzo 2005 16:53

    Pero’ cosi’ facendo finiamo per sdoganare questo istituto che non andrebbe nemmeno preso in considerazione! Penso che usero’ il mio potere per cancellare questo post..

  8. shylock permalink
    16 marzo 2005 16:55

    comunque, dopo tanto studio, grazie a Berlusconi ho finalmente capito cosa sia il trasformismo: significa avere un presidente un giorno pelato, il giorno dopo con bandana, l’altro ancora con criniera biondo tinta. W il presidente operaio che è anche imprenditore, poi medico e spazzacamino nonché pescatore, pilota di mongolfiere e sturatore di lavandini.

  9. 16 marzo 2005 16:58

    Che carognata! Ho censurato il post, non è poi così male essere cattivi

  10. 16 marzo 2005 17:01

    SONO FAVOREVOLE A QUESTO ATTO DI CENSURA
    Nel dispiegamento del nostro programma di conquista morale del paese la politica di censura va estesa a:

    – il moige
    – per estensione, quelli che sposano cause nobili per fini spregevoli e con mezzi spregevoli
    – gli egocentrici
    – per estensione, gli egocentrici
    – umberto veronesi
    – per estensione, i provocatori
    – per estensione, gli smascheratori
    – i no global
    – quelli che fanno lo sciopero della fame, tranne Pannella e la Mussolini
    – i paranoici
    – quelli che parlano coi giornalisti dell’Espresso
    – quelli che si comportano male con Alessio Nannini
    – per estensione, quelli che si comportamo male con le persone gentili

  11. shylock permalink
    16 marzo 2005 17:03

    forse l’istituto bruno leoni non rispose perché, come posso vedere, nella tua mail non si dice neppure una volta che lo stato è tanto cattivo e che il linguaggio va privatizzato

  12. shylock permalink
    16 marzo 2005 17:08

    self, mi hai colpito al cuore: se escludi moige e no global, per il resto, in quelle righe, sento la mia vita che pulsa… se qui non mi si vuole sono certo che the bruno leoni institute sarà pronto ad accogliermi, ma che dico, a considerarmi un refugee!

  13. shylock permalink
    16 marzo 2005 19:58

    perché, a parte pannella e la mussolini esiste qualcun altro che pratichi lo sciopero della fame?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: